Comprare casa al mare conviene?

Il mare è una delle principali attrazioni nostrane, le nostre spiagge attirano milioni di turisti italiani e stranieri ogni anno, e c’è chi si lega a tal punto alla zona, da voler addirittura comprare una casa lì, per ritornarvi ogni anno.

La casa al mare è una tradizione italiana, lo sappiamo, ma con la crisi del settore immobiliare degli ultimi anni, che ha reso anche solo comprare la prima casa oppure un attico immobiliare un dilemma, il mercato di quelle al mare sarebbe dovuto crollare, cosa che invece non è avvenuta.

Un mercato in continua crescita

Mentre il mercato immobiliare ancora non riesce a riprendersi dalla batosta ricevuta dalla crisi economica del 2008, da cui l’Italia ancora fatica a uscire, le case al mare continuano a vedere un aumento delle compravendite, e non sembra voglia accennare a cambiare rotta.

Persino le ville di lusso trovano un buon mercato in questo settore.

La ragione è che i prezzi sono nettamente calati proprio per via della crisi del settore, in effetti. Sembra un paradosso, ma se da un lato il mercato immobiliare ha subito un duro colpo per via della crisi, dall’altro è stata proprio la forte svendita a rimetterlo in moto: coloro che dal 1997 al 2017 avevano comprato una casa al mare, hanno visto una grossa riduzione del suo valore (pari al 15% almeno), per questo sono corsi ai ripari praticamente svendendo le loro proprietà.

Questo non ha fatto altro che agevolare gli acquirenti, i quali naturalmente si sono fiondati sull’opportunità, ottenendo fin da subito un guadagno: secondo numerosi portali immobiliari, il rendimento medio ottenuto dall’affitto della casa al mare si aggirerebbe attorno al 5,9%.

Certo, dipende dai casi, e la tassazione sulla seconda casa non è esattamente leggera, tuttavia, stando ai numeri, parrebbe proprio che comprare casa al mare convenga più che mai.

Dove conviene acquistare una casa al mare

A prescindere dal tipo di uso che se ne intende fare, che si pensi di usarla o di affittarla, prima di comprare casa al mare, non si può non dare un’occhiata alle località ideali.

Se si vuole non solo rientrare nei costi, ma anche ottenere un guadagno dalla casa al mare, in effetti, occorre guardare a luoghi che solitamente sono affollati di turisti. Come ad esempio la Sardegna, che non perde mai il suo fascino, specie per quanto riguarda le ville di lusso.

In effetti, se l’interesse è per una casa al mare lussuosa, che attiri turisti benestanti, anche puntare alle isole campane come Capri, potrebbe rivelarsi una strategia vincente. Per qualcosa di meno costoso invece si può guardare a Lazio, Abruzzo, e Puglia.

A prescindere dal luogo, comunque, appare evidente che comprare casa al mare conviene, se non altro da un punto di vista economico, ovvero a livello di investimenti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.