Pulizie di primavera, perché sono importanti?

Con l’arrivo della primavera, le giornate si allungano e si può finalmente passare più tempo fuori casa, facendo delle lunghe passeggiate.

Tuttavia la primavera porta con sè l’avvento di pollini e polveri, per questo vi è bisogno di pulire a fondo la propria casa: è il momento giusto per dedicarsi alle pulizie di primavera.

Pulizie di primavera per evitare l’avvento di agenti infestanti

Quello di dedicarsi a pulizie accurate della propria casa, prima che inizi il periodo primaverile, è un buon metodo per evitare eventuali effetti della riproduzione di animali infestanti, che soprattutto negli ultimi periodi invernali, diventa copiosa.

Ogni infestazione è poco gradita, sia per ragioni estetiche, che di igiene ma soprattutto per quanto riguarda la propria salute dal momento che ogni parassita che occuperà la casa porterà con sé non pochi problemi.

Vi sono insetti come le formiche che assalgono il cibo, infestandolo, oppure gli scarafaggi che oltre a portar batteri a profusione fanno anche abbastanza ribrezzo, le termiti che creano danni alla mobilia e alla casa stessa.

Fortunatamente, ad oggi, a parte il ricorrere a prodotti specifici presenti in commercio, è bene rivolgersi a veri e propri professionisti come sis disinfestazioni padovai quali riusciranno a mettere in atto tutte quelle misure che porteranno non solo ad eliminare la presenza di insetti, ma ad una totale sanificazione della propria casa.

Come riconoscere la presenza di insetti

Dal momento che nel periodo primaverile, ci si adopera per ripulire stanzini, ripostigli, dispense e cantine, ci si può imbattere sfortunatamente in eloquenti segnali che evidenziano la presenza di un’infestazione, come la presenza di fori sui mobili o buchini sulla biancheria e le lenzuola.

Diventa quindi fondamentale cercare di preservare quanto più possibile il proprio ambiente domestico, affinchè resti il proprio nido preferito e non un rifugio per insetti indesiderati.

Inoltre, un recente studio ha sentenziato che lavare, spolverare e mettere a posto la casa faccia bene alla salute: parliamo cioè della cleaning therapy, che pare giovare all’individuo anche dal punto di vista psicofisico.

Oltre all’indubbio beneficio di pulizia che se ne trae, lavare a terra pare possa rigenerare l’individuo in quanto si tratta di un vero e proprio esercizio fisico che farà bruciare calorie.

Anche a livello psicologico vi sono i vantaggi perchè grazie agli inevitabili movimenti regolari quasi ipnotici e ad una generale idea di rinnovamento, se ne possono trarre soltanto benefici.

Studi psicologici hanno affermato che il semplice gesto di spolverare giovi alla mente, in quanto il movimento, se pur metaforico, aiuta l’attività cerebrale a non avere sciocche preoccupazioni o pensieri, ormai, obsoleti.

In generale, nei paesi di origine scandinava esiste una pratica di nome decluttering, essa serve ad evitare gli inutili accumuli di oggetti che oramai non ci servono più.

Eliminando il superfluo, mantenendo ciò che è essenziale, oltre ad avere un perfetto ordine a casa. Tale processo sarà automatico farlo anche con i propri pensieri.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.