I colori che vanno di moda per le pareti esterne di casa

Sono diversi i colori che vanno di moda per le pareti esterne di casa. Questo per almeno due motivi: il primo è che, ormai, dire ad esempio colore ‘verde’ vuol dire poco e nulla perché tante sono le tonalità di questo colore.
Il secondo è che sono talmente tante le scelte che è impossibile dire che esista un solo colore che possa andare di moda.
Per capire quali colori vanno di moda per l’esterno della casa bisogna comprendere due aspetti: la tipologia dell’abitazione e dove è collocata.
Per quanto riguarda il primo punto, se si tratta di un edificio moderno, il grigio e il bianco attenuato vanno per la maggiore. Sono, infatti, i due colori della modernità e che, quindi, esaltano proprio le linee eleganti di questo design.
Se, però, si tratta di un edificio arcaico e maestoso sono due le scelte: o il rosa antico o il rosso marrone. In questo modo, infatti, si esalterà proprio il fatto che si tratta di una struttura che ha diversi decenni ma che riesce comunque a fare la sua figura.
Prima avevamo parlato anche dell’altro aspetto: il luogo in cui è collocata. È una casa di montagna? È al mare? Questo è un fattore molto importante. Perché se è immersa nella natura, il colore più scontato e che continua ad andare di moda è il verde. Verde come le piante, gli alberi, le foglie. Per creare una certa uniformità con l’ambiente che circonda la casa.
Qual è il colore di una casa al mare? Sì, esatto: proprio quello. Proprio il blue. Ma non è soltanto una questione di collegamento con, appunto, il mare. In quel contesto, il blue significa relax, armonia, quiete. Se, però, vuoi dare comunque un pizzico di eleganza, puoi optare per un blue meno intenso, chiaro. In sintesi, il celeste. Se hai il mare davvero sotto casa, puoi giocare con un effetto di specchi e riflessi da fare impazzire. Basta, del resto, andare in diverse località marittime: facci caso e vedi, salvo casi particolari, qual è il colore che va per la maggiore. Attenzione, però: il bianco può essere un colore che si abbina anche in questi casi, indipendentemente dallo stile elegante di cui abbiamo parlato qualche rigo più su, offrendo un effetto decorativo da far impazzire. Un esempio concreto nel nostro paese? Vai a Ostuni, in Puglia, che, non a caso, viene definita ‘Città Bianca’. E un motivo dovrà pur esserci.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.