Arredare la propria casa: 5 consigli per farlo al meglio

Arredare la propria casa è una delle operazioni più difficili. Sì, più del trasloco. Non parliamo certamente dal punto di vista fisico ma intendiamo dal punto di vista decisionale. Capita spesso, infatti, che si parte convinti verso una scelta ma, poi, in corso d’opera si cambia idea. E rinnovare una casa già arredata non è affatto semplice, sia per evidenti questioni logistiche e sia dal punto di vista economico. Per evitare errori, ti diamo 5 consigli molto utili che, sicuramente, faranno al caso tuo.

La prima dritta riguarda il fatto di scegliere un punto saliente di ogni stanza e, da quel punto esatto in poi, ‘girarci’ intorno. Nel senso che scegliere una porzione per te più importante e, da lì, come se fosse una sorta di irradiazione, fare in modo da creare un’armonia. Insomma, parti dal nucleo per poi arrivare al resto. Il motivo è presto detto: se decidi che ogni singolo centimetro quadrato deve avere la sua importanza e tutti i punti sono sullo stesso livello, rischi di creare una certa confusione e l’occhio non sa dove concentrare la sua attenzione. Senza dimenticare che, inoltre, in casi del genere passare dall’ordine al disordine è un attimo.

Cerca di ingrandire gli spazi. Se hai una stanza molto piccola e vuoi metterci un bel po’ di roba, devi fare in modo da aumentare i metri quadrati liberi. Per far ciò ci sono piccole dritte da rispettare. Come quella di usare gli specchi, in modo da aumentare l’effetto della profondità. Il soffitto non è alto? Nessun problema: usa oggetti d’arredo bassi o, comunque, che si estendono in orizzontale e non in verticale. In questo modo, nessuno (o quasi) si accorgerà che la camera è piccola!

Inoltre, consiglio di acquistare prodotti di qualità elevata. Così facendo, avranno una maggiore resistenza all’usura! Certo, i mobili di qualità hanno il loro costo, ma se sei disposto ad ottenere un finanziamento o un piccolo prestito personale, potrai acquistare il meglio del meglio e pagarlo a rate. Su questo punto non lesinare con la spesa perché potresti pentirtene e ritrovarti, dopo soli pochi anni, a riacquistare di nuovo tutto. Meglio una spesa elevata all’inizio, in cui compri soltanto roba di qualità, che tendere al risparmio per poi esser costretto a cambiare e rinnovare di tutto. A conti fatti, in questo caso, ci andresti perfino a perdere economicamente. Di solito, inoltre, prodotti di qualità elevata sono anche belli da vedere e si adattano tranquillamente allo stile della tua casa.

Il quarto suggerimento è più che altro un consiglio personale. La casa, oggi, rappresenta te stesso o, quantomeno, deve far capire agli altri subito che tipo di persona vi abita. Quindi, l’arredo dell’edificio deve rispecchiare la tua personalità. Se sei una persona che ama le robe antiche, è quasi inopportuno arredarla in stile moderno. Se, all’opposto, sei una persona che ama la tecnologia, non puoi certamente pensare di puntare sul classico o sul rustico. Al di là di questo, però, la casa deve anche raccontarti. Hai un ricordo particolare? Una fotografia a cui tieni tanto? Degli oggetti di cui non faresti mai a meno? Esponili e valorizzali: se sono quadri particolari, acquista delle cornici all’altezza, in modo da esaltarli. Insomma, tu e la casa non dovete essere due corpi estranei. Il quinto e ultimo consiglio su come arredare casa riguarda un particolare spazio, spesso sottovalutato: l’ingresso. Qualsiasi cosa che verrà mostrato quando una persona entra in casa deve essere perfetto. Appena entri hai il soggiorno? Ebbene, curalo come si deve e non lasciare nulla al caso. Generalmente, infatti, le persone si fanno subito un’idea della casa nei primissimi secondi. Se riuscirai a sorprenderli subito, avrai sicuramente un vantaggio. Facciamo un esempio: compri una casa nuova  e la arredi. Si entra in un corridoio. Se quel corridoio è ben curato e la prima impressione sarà positiva, difficilmente poi quella persona cambia idea sulla tua casa. I primissimi secondi sono fondamentali: ti è mai capitato che, ad esempio, quella persona dopo pochi secondi sembrava fosse un tuo amico di vecchia data perché subito c’è stato del feeling? Ecco, la stessa cosa succede per la casa. 

Questi sono i nostri 5 consigli per arredare casa: e tu, hai qualche altra idea su come rendere unica la tua abitazione?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.